“BALLA BOCCIONI DEPERO. Costruire lo spazio del futuro”

22 giugno – 3 novembre 2019,  Musei Civici di Palazzo San Francesco – Domodossola (VB)

In occasione della mostra BALLA BOCCIONI DEPERO. Costruire lo spazio del futuro a cura di Antonio D’Amico, Fondazione Brescia Musei, a cento anni dalla sua realizzazione, affida il restauro del dipinto Forze Ascensionali di Gerardo Dottori allo studio di restauro CARLOTTA  FASSER – Restauro d’opere d’arte di Brescia.

L’intervento è finanziato del comune di Domodossola organizzatore della mostra.

Il dipinto, più volte esposto e presente anche all’interno della mostra antologica FUTURISMO E FUTURISMI di Palazzo Grassi del 1986, ritorna alla sua originaria luminosità pittorica ristabilendone la corretta prospettiva colorimetrica che caratterizza la suggestiva dinamica dell’aereopittura di Gerardo Dottori.

“MAESTRI”

12 maggio – 6 ottobre 2019,  Casa delle Esposizioni- Illegio (UD)

Nella 15ª mostra internazionale di Illegio,  40 opere onorano i maestri del pensiero, dello spirito, della scuola e delle arti, tra cui la grande tela del fiorentino Giuseppe Bezzuoli che riproduce La scuola di Atene di Raffaelo in Vaticano.

Il dipinto di proprietà dei Musei Civici di Brescia é stato restaurato dallo studio di restauro CARLOTTA  FASSER – Restauro d’opere d’arte di Brescia grazie al contributo dell’ente organizzatore Comitato di San Floriano che ha consentito di realizzare un intervento conservativo completo ripristinando l’integrità del supporto tessile originale e recuperando le cromie ottocentesche.

«Essere “maestri” è una questione d’amore, duplice amore per il sapere che devi trasmettere e per le persone a cui lo trasmetti. Chi nella vita trova un grande maestro incontra una grande fortuna, così come queste opere d’arte che sono ciascuna un grande romanzo, contengono storie di persone e non puoi soltanto guardarle, devi farle entrare dentro di te, proprio come fa un buon maestro..»

Don Alessio Geretti, curatore della mostra – dal Messaggero del lunedì, 13 maggio 2019

Docenza presso l’Accademia Belle Arti di Verona 

Marzo 2019

A.A. 2018/19. Conferimento dell’incarico di docente della disciplina RESTAURO DEI MANUFATTI IN MATERIALI SINTETICI LAVORATI, ASSEMBLATI E/O DIPINTI 2  –  all’interno del Corso accademico in Restauro a ciclo unico quinquennale – 4° anno PFP  2

ACACDEMIA download

La Funsciù di Gianico – Il restauro della Madonna del Monte

Febbario 2019

Ecco un emozionante video che racconta in anteprima il restauro della statua lignea della Madonnina. 

https://www.facebook.com/lafunsciugianico/videos/1987061461392892/

Il regista Giacomo Andrico ha documentato il minuzioso intervento condotto dallo studio CARLOTTA FASSER – Restauro d’opere d’arte di Brescia e che verrà presentato al pubblico venerdì 26 aprile alle 21.00 presso il Teatro Parrocchiale. 

Presentazione restauro

ITINERARIUM CARITATIS. San Girolamo Emiliani, Padre degli Orfani”

M.AC.S. – Museo d’arte e Cultura Sacra di Romano di Lombardia

13 Ottobre – 16 Dicembre 2018

In occasione della mostra “ITINERARIUM CARITATIS. San Girolamo Emiliani, Padre degli Orfani.” realizzazione del restauro del dipinto olio su tela, San Girolamo Emiliani di fronte alla Vergine, attribuito a Carlo Ceresa,  XVII secolo proveniente dalla Basilica di San Bartolomeo e San Girolamo Emiliani, Vercurago, fraz. Somasca, Lecco. 

La mostra, allestita presso il M.A.C.S. – Museo d’arte e Cultura Sacra  di Romano di Lombardia, curata dal Dott. Angelo Loda, funzionario storico dell’arte della Soprintedenza di Bergamo e Brescia e conservatore del M.A.C.S. di Romano di Lombardia, espone anche il dipinto di Francesco Zuccarelli San Girolamo presenta i fanciulli alla Vergine, metà XVIII secolo, appartenente alla Fondazione Morcelli – Pinacoteca Repossi di Chiari (BS) e già restaurato dallo Studio Bonali & Fasser snc di Brescia, nel 2001.

La riapertura di Palazzo Tosio, sede dell’Ateneo di Brescia – Accademia di Scienze, Lettere ed Arti 

23 Marzo 2018

Con le giornate del FAI, l’appartamento del conte Paolo Tosio e della moglie Paolina Bergonzi riapre come Casa Museo grazie alla sinergia creatasi tra l’Ateneo di Scienze, Lettere ed Arti, il Comune di Brescia e il supporto di alcuni mecenati.

Il curatore dell’intervento, il prof. Valerio Terraroli, ha presentato venerdì 23 marzo l’intervento di recupero dell’ala ovest di Palazzo Tosio, attuato sulla base di studi realizzati da un’apposita commissione che ha permesso il recupero delle cromie originali delle pareti, delle tappezzerie originali in seta e di riposizionare le opere, custodite per decenni presso i depositi della Pinacoteca, negli stessi punti in cui li aveva collocati il conte Tosio, grazie al ritrovamento di un registro del 1850 redatto in occasione del primo allestimento museale della dimora.

Lo studio di restauro CARLOTTA FASSER – Restauro d’opere d’arte si è occupato dell’intervento di manutenzione e restauro della quadreria, restaurando molti dei quadri più ammalorati della collezione e la maggior parte delle cornici ottocentesche in oro zecchino.

 

Progettazione per il restauro del cimitero monumentale di Sabbio Chiese (BS)

Marzo 2018

Il Comune di Sabbio Chiese, alla fine del 2016, ha affidato all’architetto Linda Cattaneo la progettazione per il recupero della parte antica del cimitero monumentale Capoluogo.

L’intervento di progetto, realizzato in collaborazione con lo studio CARLOTTA FASSER Restauro d’opere d’arte e la preziosa consulenza dell’architetto Igor Valzelli, riguarda il restauro conservativo ed estetico delle campate storiche risalenti al 1919 per consentire il riutilizzo dei loculi e il riordino delle sepolture dei campi a terra.

In accordo con la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Bergamo e Brescia si è proposto un intervento estremamente conservativo per il quale si cercherà di mantenere, seppur temporaneamente, anche le vecchie lapidi originali, che, dopo le operazioni di risanamento dei loculi e quelle conservative dei prospetti, verranno ricollocate in situ come “lapidi di cortesia”, fintanto che ciascuna lapide non verrà sostituita con la collocazione di nuove.

La sostituzione progressiva e graduale delle lapidi antiche con quelle nuove permetterà di mantenere una visione omogenea dell’impianto monumentale, vista anche la necessità, da parte della Committenza, di procedere per lotti frazionati nell’avanzamento dei lavori di recupero dell’intero cimitero antico.

Ora, che è stato depositato il progetto esecutivo del LOTTO 1, per l’intervento di restauro inerente la  ZONA 8, si auspica che tale progetto possa dettare le linee guida per il recupero, non solo architettonico ma anche funzionale, di molti di quei cimiteri risalenti ai primi decenni del XX secolo che caratterizzano le nostre Valli. 

 

La nuova Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia

9 e 16 Marzo 2018

In occasione della riapertura della PINACOTECA TOSIO MARTINENGO, sono stati presentati i restauri realizzati per il rinnovo della collezione.

In questo importante progetto di recupero è stato coinvolto anche lo studio di restauro CARLOTTA FASSER- Restauro d’opere d’arte che ha contributo con l’intervento realizzato sul dipinto di Pietro Marone Il corteggio della regina di Saba, olio su tela del 1585, ora visibile in Pinacoteca nella sala dedicata al manierismo dove si trovano fra l’altro affreschi strappati di Lattanzio Gambara. 

L’intervento, come molti altri, è stato possibile grazie al credito d’imposta ART BONUS, quale sostegno del mecenatismo a favore del patrimonio culturale.

 

Courier service per la Fondazione Accademia Carrara di Bergamo

Gennaio 2018

A seguito del restauro del dipinto Raffaello dipinge la Fornarina di Felice Schiavoni, olio su tavola – 1834 prestato dalla FONDAZIONE BRESCIA MUSEI all’ACCADEMIA CARRARA di Bergamo, in occasione della mostra Raffaello e l’Eco del Mito, la stessa si è avvalsa della collaborazione dello studio per accompagnare, in qualità di courier e seguire le operazioni di disimballaggio e accrochage, il dipinto Madonna col Bambino e San Giovannino, olio su tavola, di Arcangelo di Jacopo del Sellaio o Maestro dell’Epifania di Fiesole, presso la Pinacoteca TACCHI-VENTURI di Sanseverino Marche (MC).

La trasferta, in funzione dello scambio con l’opera di Bernardino di Betto Betti detto il Pinturicchio, Madonna della Pace, olio su tavola – 1490,  è stata realizzata in collaborazione con Montenovi SRL. 

Docenza presso la Scuola regionale per la Valorizzazione dei Beni Culturali ENAIP Lombardia – Botticino (BS)

Conferimento dell’incarico di co-docente della disciplina LABORATORI DI RESTAURO DIPINTI SU SUPPORTO TESSILE ANTICHI  – 3° anno PFP  2 – all’interno del Corso quinquennale a ciclo unico per la qualifica di RESTAURATORE DI BENI CULTURALI.

Associazione TESORI DI BRESCIA

Novembre 2017

L’Associazione Tesori di Brescia presta la propria attività, senza scopo di lucro, al fine di promuovere la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale del territorio bresciano, con particolare riferimento al Complesso di SAN CLEMENTE, riconosciuto bene culturale di interesse storico.

In qualità di socia ordinaria ho partecipato attivamente, fin dagli esordi, all’avviamento del progetto per il recupero del Complesso di San Clemente, promuovendo eventi e visite guidate all’interno dello stesso.

In particolare, come componente del Comitato Scientifico di Progetto per il restauro del Chiostro Grande (attuale scuola Tito Speri), già sviluppato dallo Studio d’Architettura VOLTA con la proposta di realizzare al suo interno un orto botanico [ORTITO], lo studio CARLOTTA FASSER – Restauro d’opere d’arte ha predisposto il progetto per la messa in sicurezza degli intonaci affrescati delle lunette  e per l’esecuzione della campagna di studio degli apparati decorativi parietali presenti all’interno dello stesso.

Il progetto, presentato attraverso il Comune di Brescia in qualità di proprietario del bene, è stato approvato dalla Soprintendenza competente e l’Associazione ha già affidato l’incarico alla ditta che eseguirà l’intervento.

 

Inaugurazione Comunità Residenziale ANZIANI AL CENTRO

Settembre 2017

A seguito dell’intervento di ristrutturazione dell’immobile sito in Brescia in Via Moretto-10, lo studio di restauro CARLOTTA FASSER – Restauro d’opere d’arte ha realizzato il recupero del soffitto ligneo, non policromo, del salone ubicato al primo piano all’interno della residenza per anziani, riportando la struttura lignea, risalente al XV secolo, all’identità originaria.

“Feste, giochi e giocolieri nella pittura dal XVI al XX secolo”

Rocca di Orzinuovi (BS)

dal 2 Settembre  – 5 Novembre 2017

Collaborazione tecnica inerente il restauro di alcuni dipinti esposti in  mostra e appartenenti ai Musei Civici di Brescia, il cui intervento è stato realizzato per conto della Fondazione Brescia Musei e sponsorizzato grazie al contributo degli organizzatori. 

L’esposizione, a cura di Mario Amedeo Lazzari, declina il tema del gioco in una trentina di dipinti a  opera di illustri personalità del panorama artistico italiano tra il XVI e il XIX secolo, con opere provenienti dalla Fondazione Brescia Musei, dal Museo Civico Ala Ponzone di Cremona, dal Museo Diotti di Casalmaggiore e dal Gruppo Banco BPM – Collezione Credito Bergamasco e da collezioni private.

Caffè col chimico

Marzo 2017

Lo studio, in collaborazione con CTS S.r.l. – Filiale di Milano, ha organizzato un incontro con scambio di idee e chiarimenti su alcuni prodotti di recente introduzione nel settore del restauro, invitando alcuni colleghi restauratori locali per un confronto diretto col Dott. Leonardo Borgioli, chimico responsabile dell’Ufficio Tecnico CTS S.r.l.

logo

Formazione alternanza scuola/lavoro

Febbario 2016

Presso il Liceo Linguistico Veronica Gambara di Brescia, all’interno del progetto di formazione Alternanza Scuola Lavoro organizzato dalla Prof.ssa Anna Comincini, realizzazione di un incontro dedicato alle tecniche artistiche della pittura del Settecento e alle metodologie di restauro dei dipinti su tela, in previsione dello stage presso Palazzo Martinengo in occasione della mostra Lo Splendore di Venezia.

2015-2016-avv217formazioneperalternanzaapalazzomartinengo1

Il Suono di Chiari

Maggio-Novembre 2015

Il restauro delle cantorie e delle balconate dell’organo Balbiani-Vegezzi-Bossi (1938)  –  Duomo di Chiari (BS)  –   a cura dello Studio di restauro BONALI & FASSER s.n.c. di Brescia.

Restauro dell’organo a cura di Chiminelli Bottega Organaria, Darfo Boario Terme (BS).

Docenza presso l’Accademia di Belle Arti SANTAGIULIA -Brescia

Dal 2009 al 2015 docente, titolare della cattedra del corso di RESTAURO DEI DIPINTI SU SUPPORTO TESSILE – ABPR24  per il Corso di diploma accademico  quinquennale a ciclo unico in Restauro PFP2.

Presentazione del restauro di tre dipinti appartenenti alla collezione della Fondazione Casa di Dio ONLUS, Brescia

25 Giugno 2015

Sala del Carro del Sole – Palazzo Averoldi
Via Moretto 12, Brescia

In collaborazione con l’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia

conferenza stampa casa di dio1

Studio e realizzazione di un telaio per stendardi

Gennaio 2015

Seminario  CESMAR7   TENSIONAMENTO E TELAI DEI DIPINTI SU TELA TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE  30-31 Gennaio 2015   Sala Consiliare – Viale Camerini, 3 – Piazzola su Brenta (PD)

Sezione POSTER – intervento a cura di:

Carlotta Fasser, restauratrice professionista e docente presso il Corso quinquennale a ciclo unico in Conservazione e Restauro di Beni Culturali   c/o Accademia di Belle Arti SantaGiulia, Brescia

Alberto Fanchini, Diploma di 1° livello – Scuola di Restauro  c/o Accademia di Belle Arti SantaGiulia, Brescia

Poster telaio per stendardi1

Presentazione del restauro della Pala dedicata alla Natività della Vergine, secolo XVIII

29 Novembre 2013

Chiesa di San Nicola di Bari
Verziano (BS)

In collaborazione con l’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia e gli Spedali Civili di Brescia

conferenza stampa Verziano tela1
Diapositiva1

Presentazione del restauro dell’edicola affrescata da Gaetano Cresseri Il compianto della Madonna sul Cristo morto

19 Dicembre 2014

Chiesa di Santa Maria delle Consolazioni – Brescia

a cura dello Studio di restauro BONALI & FASSER s.n.c. di Brescia.

Diapositiva1

Guglielmo Tavernaro

Luglio 2013

Guglielmo ‘Willy’ Tavernaro (1909-1989), pittore astratto prolifico, attivo tra i primi anni ’50 fino alla sua morte nel 1989.

Manutenzione della Collezione privata Thompson-Tavernaro. London U.K.

 

Intervento di messa in sicurezza degli stucchi della volta nella Chiesa di San Lorenzo, Brescia

Febbraio -Marzo 2013

Chiesa di San Lorenzo – Brescia

a cura dello Studio di restauro BONALI & FASSER s.n.c. di Brescia.